COME FARE A PIACERSI? AMANDOSI!

come fare a piacersi

Ogni giorno una donna si alza e odierà la sua immagine allo specchio. Sa che nulla sarà cambiato durante la notte, che la Fata Madrina, brutta stronza, dopo aver trasformato Cenerentola in una gran figa, è andata in pensione. Con buona pace di tutte le altre donne del mondo.

Ogni giorno una Consulente di Immagine si alza e sa che incontrerà una cliente che odia la sua immagine allo specchio. Dovrà trasformarsi in una Fata Madrina, ma senza poteri magici e dovrà farla sentire una gran figa. Con buona pace di tutte le altre donne del mondo.

Non è un compito facile, perché se c’è una cosa che le donne sanno fare bene, è odiarsi. E lo fanno con una costanza e un impegno che meriterebbe un premio. Per far capire loro che non è il giusto atteggiamento, devo smontare milioni di abitudini e preconcetti radicati in anni e anni di pratica di disprezzo verso loro stesse. Non è un compito facile. Ma nemmeno impossibile. Basta somministrare loro una terapia a base di amore e auto stima (queste sconosciute), da seguire fedelmente tutti i giorni, fino alla completa guarigione.

3fdcd210df8443232a68abe53902c221

LA BELLEZZA RITROVATA

Siete curiose di sapere anche voi come fare a piacersi un po’ di più? E’ più semplice di quanto pensiate, ma dovete seguire attentamente le istruzione e non fare di testa vostra. Pronte a (ri)vedervi bellissime?

CELEBRATE LA BELLEZZA INTERIORE

Scegliete un colore che vi piace, non deve essere per forza uno che indossate, ma che vi regala delle emozioni. Bene, ora pensate alle caratteristiche di quel colore (ad esempio il rosso sarà passionale, caldo etc), scrivetele su un foglio e declinatele in prima persona singolare (io sono passionale, io sono calda etc). Rileggetele e aggiungetene di nuovi. Voi siete ognuno di quegli aggettivi scelti e avete diritto di ricordarvene ogni giorno. Voi siete speciali, non dimenticatelo. Se necessario attaccate la lista all’armadio, allo specchio o in qualunque punto vi permetta di vederla ogni giorno.

ODIARSI COSTRUTTIVAMENTE

Va bene avete dei difetti, e allora? Sono gli accessori che vi rendono uniche e poi con il giusto capo di abbigliamento si possono camuffare! Vi concedo di odiarvi solo durante la sindrome premestruale e comunque dovrete farlo in modo costruttivo! Non vi piacciono i chili che avete messo su? Regolate l’alimentazione. La pelle ha un colorito spento? Fate un scrub e mettete una maschera.

SORRIDERE E’ LA SOLUZIONE

Mettetevi davanti allo specchio e trovate almeno cinque cose che vi piacciono del vostro corpo. Di più vanno bene, di meno no! Partite dalla testa e arrivate fino alla punta delle dita dei piedi. Ricordate che avete le spalle, la schiena, le orecchi, le mani, la pelle e tantissime altre parti che spesso non considerate. Guardatevi allo specchio sorridendo, il vostro corpo è ciò che la natura vi ha donato e dovete amarlo fino alla fine dei giorni. Se imparerete a concentrarvi sul bello, i difetti andranno automaticamente in secondo piano. Dovete cambiare punto di vista!

donna che si piace

DRITTE ALLA META

Raddrizzate la schiena, come se un filo vi tirasse dalla testa. Rilassate le spalle e mento parallelo al pavimento. Il vostro sguardo è dritto davanti a voi. Un portamento regale vi darà autorevolezza, eleganza e fiducia! E anche una taglia in più di reggiseno!

BUGIARDINO

Indicazioni terapeutiche: trattamento sintomatico di eccesso di auto critica, bassa autostima e rapporto conflittuale con lo specchio.

Controindicazioni: i consigli a base di “rosso” sono controindicati nei pazienti affetti da scarsa voglia di migliorare la propria immagine.

Precauzioni di impiego: tenere lontano dalla portata delle invidiose

Avvertenze speciali: dopo breve periodo di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare la Consulente di Immagine.

Dose, modo e tempo di somministrazione: una lettura al dì per tutto il tempo necessario al raggiungimento della guarigione.

Sovradosaggio:  in caso di assunzione accidentale di dosi molto elevate, l’intossicazione acuta si manifesta con eccesso di amore per se stesse, autostima alta e rapporto morboso con lo specchio seguiti da profondo miglioramento delle condizioni fisiche.

Ora che sai come volerti più bene, cosa ne dici di scoprire tutti gli abiti che valorizzano il tuo fisico? La Consulenza di Immagine ora è anche su Skype ad un prezzo speciale. Compila il modulo e verrai ricontattata!

consulente di immagine

 

Trentenne, milanese, portatrice sana di difetti e curve. Consulente di Immagine dalla nascita, mentre le coetanee leggevano Cioè, lei comprava vestiti per le sue Barbie. Amante del rosso, ne ha fatto il suo stile di vita. Senza rossetto si sente nuda, ama alla follia la sua carlina Dora ed è un’accumulatrice seriale di riviste di moda. Il suo motto è Eat, Wear, Love.