PRINCIPE DI GALLES: COME INDOSSARLO

principe di galles consulente di immagine

Il principe di galles torna a farci ricordare i favolosi anni Ottanta. Perché se tutti ricordano le spalline, i colori fluo e le forme appariscenti, quel decennio è stato anche importantissimo per l’arrivo sulle passerelle di questa fantasia per i tailleur da donna.

Una fantasia che ha origini lontane e che inizialmente era prerogativa soprattutto maschile ma che poi la moda ha portato anche nell’abbigliamento classico femminile. Ma oggi che il principe di galles ritorna, lo fa in grande spolvero e innovandosi.

PRINCIPE DI GALLES: I CAPI MUST HAVE

Sono due i capi che esaltano al meglio il principe di galles: la giacca (meglio se doppiopetto) e il cappotto. Due grandi classici che però destrutturano tutti gli abbinamenti visti fino a questo momento per permettervi di indossare questa fantasia nel quotidiano ma senza prendervi troppo sul serio.

principe di galles consulente di immagine

La giacca è prevalentemente doppiopetto, proprio per richiamare gli anni Ottanta, ma invece di indossarla con pantaloni in coordinato, il denim è certamente l’accompagnatore ideale del principe di galles. Nella variante chiara o scura, la scelta è tutta vostra, o meglio, scegliete il colore che valorizzi il vostro fisico. Chiaro per dare volume, scuro per snellire.

principe di galles consulente di immagine

principe di galles consulente di immagine

principe di galles consulente di immagine

Ma anche i pantaloni in pelle sono un accostamento vincente. Questo perché la pelle ha la capacità di rendere contemporaneo (e meno serioso) il principe di galles, anzi, gli da una marcia in più che vi permetterà di indossarlo anche la sera senza sentirvi troppo classiche.

principe di galles consulente di immagine

Potreste approfondire leggendo anche:

GIACCA DOPPIOPETTO: COME ABBINARLA

PANTALONI DI PELLE: COME ABBINARLI

E se proprio vi piace l’idea di indossare il principe di galles in un completo, allora abbinatelo con una classica t-shirt invece della camicia perché vi darà un’aria più fresca e urban. E al posto delle solite décolleté provate con delle stringate maschili o un mocassino con dettagli rock come le borchie.

principe di galles consulente di immagine

Anche per il cappotto vale la regola dallo sdrammatizzare. Quindi via libera a felpe, maglie basiche e tutto ciò che di casual e sportivo avete nel vostro armadio. Anche perché il colore prevalente del principe di galles è il grigio che quindi vi consentirà di abbinare il vostro cappotto senza particolari problemi.

principe di galles consulente di immagine

principe di galles consulente di immagine

principe di galles consulente di immagine

Hai voglia di provare, sperimentare ma poi indossi sempre le stesse cose per pigrizia o paura di osare? Allora è arrivato il momento di regalarti una Consulenza di Immagine via Skype o WhatsApp a partire da € 80. Compila il modulo e sarai ricontattata per una chiacchierata conoscitiva!

Trentenne, milanese, portatrice sana di difetti e curve. Consulente di Immagine dalla nascita, mentre le coetanee leggevano Cioè, io compravo vestiti per le mie Barbie. Amante del rosso, ne ho fatto il mio stile di vita. Senza rossetto mi sento nuda, amo alla follia la mia carlina Dora e sono un’accumulatrice seriale di riviste di moda. Il mio motto è Eat, Wear, Love.