COME SCOPRIRE LE GAMBE SENZA STRESS!

scoprire le gambe

Iniziata la bella stagione bisogna lasciare i collant nel cassetto e scoprire le gambe. Ecco che il terrore compare sul vostro viso, speravate infatti che quest’anno che la moda prevedesse solo pantaloni e vestiti lunghi, così da non dover scoprire le gambe! Sarà anche questo il motivo per cui molte di voi amano tantissimo l’inverno: strati e strati di stoffa che coprono le imperfezioni e vi fanno sentire sicure. E invece no, le gonne si fanno sempre più corte e anche gli shorts.

Potrebbe interessarvi anche:

SHORTS DI PELLE: COME ABBINARLI

Tranquille, è possibile scoprire le gambe senza aprire dare fondo alla carta di credito per pagare l’estetista. Bastano infatti alcuni facili accorgimenti.

SCOPRIRE LE GAMBE: COME FARLO SENZA STRESS

Per avere ottimi risultati fuori, dovete partire da dentro. Quindi bevete tanto, anzi tantissimo. È consigliato un litro e mezzo al giorno e credetemi, se lo diluite nell’arco della giornata non ve ne accorgerete nemmeno. Tenete la bottiglia sulla scrivania dell’ufficio e ricordatevi di bere ogni tanto. Alla sera dovrete averla finita, o quasi. Se invece lavorate a contatto con il pubblico e non potete giustamente tenere con voi l’acqua, armatevi di due bottigliette da mezzo litro e impegnatevi a berne una per pausa. Psicologicamente vedere la bottiglia più piccola vi aiuterà visto il poco tempo a disposizione. Se poi volete aiutarvi ancora di più, diluite nell’acqua un drenante, io lo faccio ormai dall’anno scorso e devo dire che sgonfia molto.

scoprire le gambe

Quando fate la doccia, puntate un getto di acqua sulle gambe, partendo dalle caviglie fino ai glutei. Fatelo almeno due volte cosi da sgonfiare le gambe e attivare la circolazione. Bastano davvero due minuti e sentirete le gambe molto più leggere. Se poi lo fate la sera e avete quindi più tempo, alternate getti di acqua fredda a quelli di acqua calda.

Come ogni parte del corpo, anche le gambe hanno bisogno di cure e attenzioni. Fate quindi uno scrub almeno due volte a settimana, per eliminare dalla pelle le cellule morte e preparare la pelle ad eventuali creme. Non avete voglia di spendere una fortuna? Io faccio lo scrub con il sale da cucina e qualche goccia di olio per il corpo. Rapido, economico ma con un’ottima resa. Dopo la doccia mettete spalmate sempre, dal basso verso l’alto, una buona crema idrante. Dovete farlo, non voglio sentire scuse. Idratare la pelle è la cosa più importante per renderla liscia, luminosa ed evitare secchezza. Se poi volete essere proprio diligenti, anche i fanghi danno una grande mano. Io ho scoperto quelli B-Lift di Equilibra che sono a freddo, quindi adatti a tutte, e devono stare in posa solo quindici minuti. Per chi va sempre di corsa, sono davvero speciali.

Tutto questo va sicuramente unito a del movimento per scoprire le gambe e averle toniche. Non trovate il tempo di andare in palestra? Usate la bici per gli spostamenti, fate le scale ogni volta che potete e scendete una fermata prima dall’autobus per fare una passeggiata. Sono piccole abitudini che miglioreranno il tono dei vostri muscoli e vi faranno indossare le gonne senza timore.

scoprire le gambe

Potrebbe interessarvi anche:

GONNA DI JEANS: COME ABBINARLA

Ed ora la questione più spinosa: ma come faccio a scoprire le gambe se le ho bianchissime? Splendori, se vivete in città la vostra bianchitudine, in mezzo alle altre mille gambe bianche, non verrà nemmeno notata! Abbandonate l’idea che per scoprire le gambe devono per forza essere abbronzate, i tempi sono cambiati, le donne si sono evolute e il bianco sulle gambe è ormai la normalità. Provate a guardarvi in giro, chiunque indossi una gonna non arriva certo dai Caraibi!

scoprire le gambe

Potrebbe interessarvi anche:

GONNA DI PIZZO: COME SDRAMMATIZZARLA PER IL GIORNO

Vuoi sapere quali modelli di gonne e vestiti sono perfetti per te e scoprire le gambe con eleganza? Scoprilo grazie ad una Consulenza di Immagine, ora arriva in tutta Italia grazie a Skype. Compila il modulo, controlla tra lo spam se non ricevi la risposta, e verrai ricontatta per una chiacchierata gratuita!

consulente di immagine

Trentenne, milanese, portatrice sana di difetti e curve. Consulente di Immagine dalla nascita, mentre le coetanee leggevano Cioè, lei comprava vestiti per le sue Barbie. Amante del rosso, ne ha fatto il suo stile di vita. Senza rossetto si sente nuda, ama alla follia la sua carlina Dora ed è un’accumulatrice seriale di riviste di moda. Il suo motto è Eat, Wear, Love.