CON LE SNEAKERS SI VA IN BIANCO

sneakers bianche

Bianca come il latte, la neve e come le sneakers. Perché se scarpa da tennis deve essere, allora che sia candida e bianca. Perfetta non solo per l’estate ma ancora di più per l’inverno.

In America le donne le indossavano già da molto tempo per correre in ufficio. In borsetta però avevano sempre un paio di décolleté da indossare una volta varcata la porta girevole del grattacielo da quaranta piani. Ora le cose sono cambiate. Non solo anche qui in Italia si indossano finalmente le sneakers per uscire la sera, andare in ufficio e la domenica per il pranzo in famiglia, ma non si tolgono mai!

CINQUE STILI PER LE VOSTRE SNEAKERS BIANCHE

Già dall’anno scorso, indossare un paio di sneakers bianche per andare a lavoro, non è una novità e per fortuna il trend si sta riproponendo anche quest’anno. E le donne ringraziano, perché indossare un tacco dodici è sicuramente sexy, ma tornare a casa senza i piedi doloranti è sicuramente meglio!

Ho pensato per voi, quattro modi di abbinarle che sono sicura vi piaceranno tantissimo.

TOTAL BLACK

sneakers bianche

Cosi che le protagoniste indiscusse siano loro. Un puntino bianco su un look completamente nero. Perfetto per chi ha un fisico morbido e che in assenza di tacco cerca comunque un modo per perdere quei cento grammi. Almeno visivamente!

TOTAL WHITE

sneakers bianche

So che indossare i pantaloni bianchi d’inverno non è facile, ma se ne avete un paio nell’armadio allora dovete assolutamente provare. A differenza di quanto possiate pensare, il fatto di essere totalmente di bianco vestite, non solo vi regalerà qualche centimetro in più ma aiuterà anche nell’effetto snellente. Specialmente se lasciate il cappotto aperto e scegliete magari un paio di pantaloni palazzo.

CON I JEANS

sneakers bianche

E sicuramente questo è l’abbinamento più gettonato. Non dimenticate di mixare il tutto con un cappotto dal taglio elegante e austero. Se potete scegliete un lavaggio chiaro per jeans, si sposa alla perfezione con il candore delle scarpe, creando un bellissimo effetto cromatico. Risvoltino e caviglia in vista, saranno il plus che non fa mai male al look.

CON VESTITI E GONNE

sneakers bianche

Astenersi freddolose. La gamba deve essere infatti rigorosamente senza calze, specialmente se scegliete di indossare abiti dai colori chiari. Perfetto poi il contrasto tra la gamba la nuda e la pesantezza della lana. Il collant è permesso solo se in total black ma l’effetto non è altrettanto chic. Se però non volete proprio rinunciare, allora optate per una gonna lunga quasi alla caviglia e spalmate un bel po’ di olio. Dicono protegga dal freddo.

MINIMAL CHIC

sneakers bianche

Con il tailleur, per andare in ufficio o ad un appuntamento di lavoro. Una ventata di freschezza e di novità per un look che altrimenti rischia di scivolare nel banale e nel ripetitivo. Ovviamente senza gambaletti o collant sotto i pantaloni. E dopo aver verificato che il dress code aziendale non sia rigido.

DOVUTI ACCORGIMENTI

  • Le sneakers devono essere sempre immacolate. Armatevi di panno e latte detergente per pulirle. L’effetto vissuto non sta molto bene con il bianco.
  • Se proprio non volete rinunciare ad un po’ di altezza extra, il modello con la suola alta va comunque bene, l’importante è che sia tutta della stessa altezza. Scordatevi quei terribili modelli con il tacco interno. Ho un fremito solo a pensarci. E anche qualche conato.
  • Non indossatele mai con indumenti sportivi, altrimenti l’effetto sono pronta per andare in palestra è servito.
  • Per chi sostiene che facciano male alla schiena, consiglio di comprare degli alzatacco. Sosterranno la schiena quel tanto che basta per non tornare a casa doloranti.

sneakers bianche

Ti piacerebbe indossare le sneakers ma pensi che non ti stiano bene? Hai voglia di vederti diversa e con uno stile tutto nuovo? Compila il modulo e verrai ricontattata. La Consulenza di Immagine ora è anche su Skype ad un prezzo speciale!

consulente di immagine

Trentenne, milanese, portatrice sana di difetti e curve. Consulente di Immagine dalla nascita, mentre le coetanee leggevano Cioè, lei comprava vestiti per le sue Barbie. Amante del rosso, ne ha fatto il suo stile di vita. Senza rossetto si sente nuda, ama alla follia la sua carlina Dora ed è un’accumulatrice seriale di riviste di moda. Il suo motto è Eat, Wear, Love.